Warning: array_merge_recursive(): Argument #2 is not an array in /home/customer/www/primierohiking.com/public_html/wp-content/plugins/acf-typography-field/includes/functions.php on line 88
Malga Grugola

Calaita – Malga Grùgola

Dettagli

Località Lago di Calaita
Caratteristiche Bosco, Lagorai
Condizioni del percorso Su ampie strade e sentieri, possibilità fuori sentiero al rientro
Gradi di esposizione 0/5
Terreno (Bosco) 85%
Terreno (Prato) 15%
Terreno (Roccia) -
Terreno (Urbano) -
Lunghezza 3.8 km
Durata 1h 30
Dislivello positivo 190 m
Dislivello negativo 190 m
Altitudine massima 1 782 m
Altitudine minima 1 599 m
Parcheggio Macchina 46.201927, 11.789771

Start

Google-Maps-256

   

Descrizione

La facile camminata che da Calaita porta fino a Malga Grùgola è particolarmente indicata durante la stagione invernale con le ciaspole ai piedi o con ghette, a seconda della condizione del manto nevoso. Nonostante i pascoli di Malga Grùgola siano una delle zone meno battute del Lagorai, la posizione della malga offre un affascinante panorama da una prospettiva piuttosto inedita, con visuale sul versante occidentale della parte meridionale delle Pale di San Martino, sulle valli del Lozen e del Vanoi, oltre che sulle Vette Feltrine.

Il percorso inizia in località Calaita, all’incrocio della Strada Forestale Malga Grùgola che si trova sulla strada principale poche centinaia di metri prima lago.

La prima parte dell’itinerario percorre la Strada Forestale Malga Grùgola (Sentiero No. 347 / 358) verso Malga Grùgola. Dopo un tratto iniziale pianeggiante verso sud, superati i due bivi (quello con il Sentiero No. 347 che a destra porta a Cima Fólga e quello con il Sentiero No. 358 che sale diretto alla malga), il tracciato segue la strada e procede in leggera salita nel bosco a nord di Malga Lòzen. Giunti ai margini del pascolo della malga, da dove si vede in lontananza l’edificio, la visuale si apre ampia sulle Pale di San Martino e sul Lago di Calaita.

Da Malga Grùgola (1.782 m slm), posta nel vallone sotto le cime di Grùgola, Fólga e Palone di Fólga e punto più alto della camminata, il tracciato scende lungo il Sentiero No. 358 che si stacca dalla strada di accesso alla malga, poco sotto il casolare, e si ricongiunge a valle con la strada forestale percorsa durante la salita. Per un’esperienza un po’ più particolare, è possibile anche scendere nella neve attraversando il bosco mantenendosi procedendo paralleli al sentiero – alla propria sinistra – fino ad incrociare la strada forestale. 

Una volta giunti al bivio con la Strada Forestale Malga Grùgola già percorsa, il percorso si completa riportandosi al punto di partenza seguendola in direzione Calaita.

 

Sentieri

 

  • Da Calaita, prendere la strada forestale del Sentiero No. 347 / 358 per Malga Grùgola e percorrerla fino a raggiungere la malga,
  • Da Malga Grùgola (1.728 m slm), scendere lungo il Sentiero No. 358 di accesso diretto alla malga,
  • Ripercorrere la strada forestale del Sentiero No. 347 / 358 in direzione Calaita, fino a riportarsi al punto di partenza. ✓

 

Link

 

Strava
GPX

  GALLERY