Ferrata Val di Scala

Ferrata Val di Scala

Dettagli

Località Canal San Bovo
Caratteristiche Ferrata
Condizioni del percorso Ben segnalato ed attrezzato
Grado di esposizione 4/5
Terreno (Bosco) 80%
Terreno (Prato) -
Terreno (Roccia) 20%
Terreno (Urbano) -
Lunghezza 1 km
Durata 1h
Dislivello positivo 220 m
Dislivello negativo 220 m
Altitudine massima 756 m
Altitudine minima 943 m
Parcheggio Macchina 46.168332, 11.709709

Start

Google-Maps-256

rope-256 worker-helmet-256 

Descrizione

Questo itinerario didattico ottimamente attrezzato è ideale per avvicinarsi al mondo delle vie ferrate, presentando difficoltà tecniche modeste pur offrendo passaggi aerei con buona esposizione. Paesaggio molto bello, isolato e fuori dalle solite tracce battute.

Il punto di partenza dell’itinerario si trova sulla Strada Provinciale che collega Canal San Bovo e Caoria; parcheggio dedicato ed attacco posto a pochi metri dalla strada. Il percorso si può completare in circa un’ora: 45 minuti di percorso attrezzato e 15 minuti per il rientro lungo il sentiero, che riporta al punto di partenza.

I primi metri partono subito verticali e portano ad una placca rocciosa attrezzata con scalette metalliche, che culmina con una sporgenza rocciosa discretamente esposta che si supera con l’ausilio delle corde fisse poste su entrambi i lati. Superata la sporgenza, si raggiunge un bellissimo ponte sospeso monocorda lungo una quindicina di metri, molto stabile e scenografico. Attraversato il ponte si risale lungo il bosco senza particolari difficoltà, a fianco del torrente che in questo tratto compie alcuni balzi creando dei suggestivi ristagni d’acqua. Il percorso risale lungo il pendio senza corde fisse, per poi raggiungere una passerella in legno che attraversa il torrente. Si sale quindi ulterioremente lungo la valle fino a raggiungere il tratto più esposto e spettacolare dell’itinerario su una placca verticale di circa una trentina di metri che si risale grazie ad una serie di scalette metalliche, sfiorando la cascata d’acqua che scende sulla sinistra. Superata la placca rocciosa verticale, il percorso termina con alcuni tratti attrezzati semplici.

Il rientro lungo il bosco è breve e ben segnalato.

Come precedentemente accennato, l’itinerario è consigliato ad un pubblico che si vuole avvicinare al mondo dei sentieri attrezzati. Consigliamo caschetto, imbrago con doppio moschettone e dissipatore.

 

Sentieri

 

  • Dalla curva sulla Strada Principale 56 che collega Canal San Bovo a Caoria, seguire il sentiero didattico della Ferrata didattica “Val di Scala”. ✓
Strava
GPX

  GALLERY