Pieve

Pieve
  • Pieve (722 m slm) è la parte storica di Fiera di Primiero.
  • Pieve un tempo residenza del Gastaldo (amministratore) vescovile, che dipendeva direttamente dal Vescovo di Feltre
  • Nel 1792 la Pieve venne insignita da Leopoldo Secondo d’Austria dell’investitura di Feudo di Pieve di Plebis Primoerii.
  • Tra gli edifici rilevanti da vedere a Pieve ci sono: la Chiesa di San Martino, in stile romanico del XI secolo e preziosa testimonianza del primo edificio religioso a Pieve; la Vecchia Canonica, uno degli edifici più rappresentativi dell’architettura di Primiero datato XVI secolo, con pregevole ballatoio, affreschi e scala in legno; il Palazzo delle Miniere / Palazzo del Dazio, di architettura tardo gotica con feritoie e cornicioni eretto nel periodo minerario tardomedievale, ex sede del magistrato responsabile del controllo delle miniere nonché ufficio delle imposte e oggi sede di numerose esposizioni ed eventi; Casa Piazza, casa padronale del XVI secolo; Casa di Luigi Negrelli, dimora del noto ingegnere.
  • Citazione separata merita la Chiesa della Santa Maria Assunta, sicuramente una delle più belle chiese gotiche del Trentino, eretta dai canopi su commissione dei Conti Welsperg alla fine del XV secolo; nel 1995, in seguito a lavori di ristrutturazione, dagli scavi sulla pavimentazione emerse l’evidenza della presenza di una grande basilica paleocristiana antecedente, risalente al V-VI secolo.